Sostieni Una Strada

Istruzione in India

Una Strada è un’associazione di volontari che gestisce progetti di sostegno a distanza, sviluppo sociale ed educazione all’incontro.
Se vuoi aiutare Una Strada puoi puoi aderire ad un progetto di Sostegno a distanza oppure ad uno di di sviluppo.
Chi sceglie il sostegno di un bambino (o un ragazzo) inizia un legame affettivo importante, in genere pensato per durare nel tempo e spesso rafforzato dallo scambio di lettere e regali. Dura in genere per alcuni anni e viene portata avanti fino al termine delle scuole superiori: al socio poi chiediamo se intende continuare il sostegno al ragazzo che continua a studiare, oppure se preferisce fermarsi.
I sostegni a distanza sono attivi in India e Kenya, con modalità leggermente diverse:

  • [intlink id=”166″ type=”page”]in India[/intlink] con la quota annuale puoi garantire vitto, alloggio e istruzione a un bambino (o ad un ragazzo) per la durata di un anno;
  • [intlink id=”214″ type=”page”]in Kenya[/intlink], invece, poiché i bambini hanno bisogno di cure mediche e di quotidiana assistenza sanitaria si costituisce un insieme di sette sostenitori ciascuno dei quali versa la quota annuale.

Se per te il sostegno a distanza è troppo impegnativo puoi destinare [intlink id=”178″ type=”page”]la quota di iscrizione annuale[/intlink] all’associazione ai Progetti di sviluppo, che sono attivi in tutte le aree geografiche in cui opera UnaStrada: i progetti della[intlink id=”404″ type=”page”] Clinica Mobile[/intlink] in India, l’orfanotrofio [intlink id=”212″ type=”page”]di Betlemme[/intlink] e le case famiglia [intlink id=”586″ type=”page”]in Honduras[/intlink] sopravvivono con contributi di questo tipo.

Quanto e come puoi contribuire? [intlink id=”178″ type=”page”]Clicca qui![/intlink]

Puoi anche offrire un contributo libero, slegato dall’iscrizione all’associazione, come fanno enti e aziende in occasione delle feste natalizie. E ovviamente puoi ripetere l’offerta quando vuoi: così facendo ci aiuti a realizzare e mantenere quelle opere di cui le popolazioni locali hanno bisogno come scuole, edifici in muratura nei villaggi, serbatoi per la raccolta dell’acqua…
Ricorda che ogni contributo è ben accetto, non importa quanto piccolo, perché viene sempre dalla volontà di aiutare gli altri!