Archivio della categoria ‘associazione’

Il nuovo progetto in Honduras

sabato 4 agosto 2012

Massimo ZennaroChi ha partecipato alla scorsa riunione d’autunno si ricorderà che Massimo Zennaro ci aveva parlato del suo impegno per i bambini dell’Honduras. Quasi un anno fa ne aveva parlato anche il Gazzettino, qui l’articolo.
Beh, ci sono delle novità.
(altro…)

5 per mille: una buona abitudine

giovedì 29 marzo 2012

5 per mille 2012Ricordiamo a tutti che potete destinare il 5 per mille della dichiarazione dei redditi all’associazione Una Strada onlus.
(altro…)

Una Strada su facebook

domenica 18 dicembre 2011

Facebook20,5 milioni di utenti in Italia è un numero che richiede almeno una riflessione. (altro…)

Calendario Una Strada 2012

domenica 6 novembre 2011

Calendario 2012

Signore e Signori siamo orgogliosi di presentarvi il nuovo Calendario Una Strada 2012Un viaggio nella speranza”: appunti e riflessioni della delegazione che lo scorso anno si è recata in Palestina.
Aggiornamento: quest’anno i contributi per il calendario sosterranno i progetti di sviluppo avviati in Palestina nel 2011: per approfondimenti qui trovate la nuova pagina dedicata!
(altro…)

Nuovi progetti in Palestina

martedì 9 agosto 2011

Progetti in Palestina Circa un anno fa la prima delegazione di Una Strada in Palestina ci ha raccontato le impressioni ricevute nelle visite ai villaggi e alle strutture educative: un racconto duro e triste che ha motivato l’associazione a trovare qualche progetto di aiuto che rispondesse però ai requisiti di controllo che guidano il nostro lavoro.
Alla fine abbiamo individuato 3 progetti, ne abbiamo già finanziati 2 e i loro referenti ci hanno inviato i primi riscontri:
(altro…)

Spinea sostiene il nostro progetto in Kenia

sabato 12 marzo 2011


Lo scorso dicembre il Consiglio Comunale di Spinea ha sottoscritto l’impegno di sostenere una bambina del progetto Dala Kiye a Karungu (Kenya) attraverso la nostra associazione, e si è fatto promotore di coinvolgere in progetti analoghi i Comuni limitrofi.

Una Strada ringrazia il Consiglio e la Giunta Comunale di Spinea per il prezioso contributo.

Per maggiori informazioni:

Un contributo per gli alluvionati

martedì 23 novembre 2010

foto di Luca Menini (http://www.flickr.com/photos/lucamenini/)


Nell’ultima riunione il consiglio direttivo ha deliberato di stanziare un contributo per alcune famiglie rimaste vittime delle esondazioni che lo scorso 10 novembre hanno colpito il Veneto.
E’ una notizia a cui diamo particolare risalto perché è un intervento “anomalo” per la nostra associazione e non vorremmo che venisse frainteso.
Il nostro è un gesto simbolico, con cui impegniamo 5000 euro per aiutare le più bisognose tra le 42 famiglie del “quartiere 5 sud-ovest” di Padova colpite dall’allagamento. L’intervento è stato chiesto da alcuni soci impegnati ad aiutare gli alluvionati ed è finanziato con una parte del contributo del 5 x mille arrivato nel dicembre 2009 (11.060 euro).
Vogliamo perseverare nell’impegno di aiutare i bambini dei paesi meno sviluppati del mondo, ma non vogliamo scivolare nel paradosso di ignorare chi soffre appena fuori di casa nostra.
E tuttavia non vogliamo neppure dimenticare che quanto è accaduto è purtroppo originato da una dissennata gestione del territorio e delle risorse naturali che, malgrado le solite promesse, continua da molti anni a perpetrarsi all’inseguimento del miracolo economico.
L’associazione vuole essere vicina a tutti coloro che sono stati colpiti da questa sciagura.

Il nuovo Calendario del 2011

lunedì 8 novembre 2010

Il calendario del 2011

Che Natale sarebbe senza il calendario di Una Strada? E quale regalo più bello per i vostri amici, colleghi, parenti…?
Il tema del 2011 è “La strada – luogo d’incontro tra le persone” ed è stato presentato ufficialmente alla riunione d’autunno (lo scorso 6 novembre).
L’offerta è di 5 euro a copia, e lo potete “sfogliare” in anteprima cliccando qui!.

Quest’anno Una Strada ha deciso di devolvere le offerte per il calendario al “Progetto di formazione per assistenti di bambini disabili” organizzato dall’associazione Nyumba Ali di Iringa (Tanzania).
(altro…)